mercoledì 29 aprile 2009

Tagliatelle con Asparagi e Vongole Veraci - Tagliatelle with Asparagus and Clams

Uno dei problemi che ho nel fare una passeggiata al vecchio mercato di Bologna è che sono troppo vulnerabile alla bellezza di tanti ingredienti: "ma guarda che bello il verde e il violetto di quel mazzo di asparagi" oppure "ma queste vongole sono appena pescate, respirano ancora nell'acqua". E mi immagino di come fotografarli, con quale luce e con che "ambientazione".
Ma poichè mi è stato insegnato che della roba da mangiare non si butta mai via niente poi arriva il problema di come cucinarla, considerando che sono pure a dieta (eh sì, ahimé).
Tutto questo sproloquio per dire che, appunto, dovevo trovare un modo per cucinare asparagi e vongole, possibilmente assieme, così da fare un piatto unico "compatibile" con la mia dieta. Ma anche qualcosa che non urtasse troppo il palato.


Tagliatelle con Asparagi e Vongole Veraci - Tagliatelle with Asparagus and Clams
Ingredienti per circa 4 persone: 1 kg. vongole veraci, 400 gr. asparagi, 150 ml. panna, 20 gr. burro, 20 gr. farina, un mestolo di brodo, prezzemolo, aglio, olio, sale.

Preparazione: fate spurgare le vongole in acqua fredda e salata per circa 5 ore, scolatele in maniera di eliminare tutta la sabbia e mettetele a cuocere in una ampia pentola coperta assieme ad un filo d'olio, un paio di spicchi d'alio e del prezzemolo fino a che non si saranno aperte tutte, quindi sgusciatele tranne una decina da usare come ornamento del piatto. Lessate nel mentre gli asparagi, eliminate la loro parte dura, tenete da parte le punte e fate una purea con le parti restanti. Fate imbiondire la farina nel burro, aggiungete la purea di asparagi, la panna e il brodo e fate cuocere per circa 5 minuti. A parte fate soffriggere per un paio di minuti le punti di asparagi nel burro.
Quando sia le vongole che il sugo di asparagi saranno pronti, fate cuocere le tagliatelle in acqua salata, scolatele al dente e fatele saltare per un minuto in padella assieme al sugo d'asparagi e alle vongole sgusciate. Ponetele quindi nei piatti di portata e guarnitele con le punte d'asparagi e le vongole ancora nel guscio.

Tagliatelle with Asparagus and Clams

A huge problem I encounter every time I take a walk in the old market in bologna is that I'm pretty vulnerable to the charme exhaling from some food ingredients: "Look how wonderful green and purple colors those asparagus" or "These clams has been just fished up, they're still breathing in the water". And then I figure out how to shoot them, with wich kind of lightning and in which set.
But since I was learnt that one should not waste any food then I have the problem how to cook them, considering I'm also on diet (yep... unfortunately).
All this rambling speech just to say that I had to find a way to cook asparagus and clams, possibly together, so I could have a single course compatible with my diet, but also something not too much untasteful.

Tagliatelle con Asparagi e Vongole Veraci - Tagliatelle with Asparagus and Clams
Ingredients for approximately 4 persons: 2.2 lb. fresh clams, 14 oz. asparagus, just a bit more than half cup of fresh cream, 1 oz. butter, 1 oz. flour, 2 tablespoons of broth, parsley, garlic, olive oil, salt.

Preparation: put the clams in cold, salted water for about 5 hours to let them purge, strain them to remove all the sand and cook them in a large, covered pan together with some oil, parsley and a couple of garlic cloves until their shells will be all opened up. Shells them except about 10 that you will use later as a garnishment. In the meanwhile boil the asparagus, remove their hardest part, cut away their heads and put them apart and make a mash out of the remaining part. Brown the flour with the butter, add the mashed asparagus, the cream and the broth and let cook for about 5 minutes. Apart from this fry lightly the asparagus heads in some butter. When both the clams and the asparagus sauce will be ready, cook the tagliatelle in some salted water and strain them when "al dente". Put then the tagliatelle in a pan together with the shelled clams and the asparagus sauce and let cook for a bout 1 minute to flavour all up. Put the tagliatelle in the dishes and garnish with the asparagus heads and the clams still with their shells.

14 commenti :

Sabrina ha detto...

meraviglioso! tutto! foto, ricettina, tutto!
Bacio
Sabrina

barbaraT ha detto...

splendide foto (anche se quel cucchiaio nel piatto delle tagliatelle fa mooooolto ammericano! non dirmi che un emiliano come te avvolge le tagliatelle sulla forchetta aiutandosi col cucchiaio! :P
posso chiederti che obiettivo hai usato per la prima foto? per la seconda ad occhio direi un 50mm ma per la prima non sono sicura.
ottimo lavoro, le tue foto mi piacciono moltissimo, se veramente molto accurato in ogni minimo dettaglio, e poi quel tavolo rustico... che invidia! bravissimo..

A G Photography ha detto...

@ Sabrina

Grazie dei complimenti e un bacio anche a te!

@ Barbara T

Il cucchiaio nel piatto ha dentro il fondo di cottura delle vongole (col quale si bagnano un po' le tagliatelle), vedi che c'è pure uno spicco d'aglio?

Poi a dire il vero ho visto tante volte i "vecchi" di famiglia usare il cucchiaio come base sul quale arrotolare le tagliatelle. Così ne riuscivano a mettere più sulla forchetta!

Per quanto riguarda gli obiettivi, è il contrario. Per la prima è un 50mm, per la seconda un 85mm. Tieni conto che però io uso una "full frame" e quindi le focali hanno la loro resa reale, non come nelle digitali più piccole dove un 50mm diventa un medio-tele.

Virginia ha detto...

Che bello lo sfondo di legno!! Meraviglioso.

Peter G ha detto...

This looks fantastic Alessandro! A great combination of flavours!

VALENTINA "cuoca" PER PASSIONE ha detto...

Ho appena scoperto il tuo blog sono estasata complimenti per tutto.... ricette e foto meravigliose...
Ciao Vale

A G Photography ha detto...

@ Virginia

Meglio che non ti dica dove lo ho preso ;)

@ Peter G

Thanks Peter! It'd be a perfect first course before your magnificent lamb.

@ Valentina

Grazie!

Sylvia ha detto...

What a amazing photo!!I love the combo of flavors here, delicious indeed !!!

Fra ha detto...

Amo le tue foto. E' da poco che seguo il tuo blog, ma ogni volta rimango incantata davanti alle tue immagini. E poi sono anche io di Bologna e ritrovare nelle tue parole alcuni posti a me cari è sempre un grandissimo piacere.
Un abbraccio
fra

Dada ha detto...

Foto autentiche e il piatto deve essere delizioso. Veramento tutto molto suggestivo!

Gunther ha detto...

non conoscevo il tuo blog, complimenti sia per le foto che per le ricette, abbinamento asparagi e vongolenon ci avevo mai pensato

dolci a ...gogo!!! ha detto...

CIAO,HO LANCIATO OGGI UNA NUOVA RACCOLTA CHE PARLA "DEI DOLCI PIU BUONI DEL MONDO"E AVREI PIACERE CHE TU PARTECIPASSI...TUTTI I DETTAGLI SUL MIO BLOG,BACI IMMA

A G Photography ha detto...

@ Sylvia

Thanks!

@ Fra

Grazie dei complimenti e un saluto fra concittadini!

@ Dada

Il piatto non era malaccio... peccato sia durato molto poco dopo la foto ;)

@ Gunther

Nemmeno io, prodigi del dover svuotare il firgo :D

@ dolci a ...gogo!!!

Vado subito a vedere, anche se i dolci sono il mio punto debole.

Solidea ha detto...

Grazie di aver accettato l'invito, spero tu non sia scappato a gambe levate dopo aver visto le foto....intanto io mi faccio gli occhi e studio teoria qui da te!!! Non si sa mai che migliori!
Non ometto i complimenti per le ricette...

Posta un commento