giovedì 16 settembre 2010

Colazione all'Inglese

Guerani English Breakfast

Un ottimo modo per iniziare la giornata adesso in settembre è sorseggiare lentamente un buon tè nero fuori nel vostro giardino o sul balcone, godendovi il clima fresco ma gentile e indulgendo con qualche snack preparato al momento. Non siete d'accordo?

Il post di oggi è il primo che vede la luce grazie alla collaborazione con la food-stylist Barbara Torresan insieme alla quale ho recentemente lavorato in varie commissioni fotografiche. Fatele i complimenti per le ricette e lo styling quindi!

Ingredienti e preparazione (per 2 persone)

Il Tè:
del buon tè nero (io personalmente amo l'Irish Breakfast, una miscela per lo più di vari tè Assam)
una brocca di latte
zucchero di canna

Mini-Sandwich al Pollo:
4 fette di pane bianco tagliato a metà
1 cetriolo piccolo
4 foglie di lattuga
1 cucchiaio di burro
4 fette di formaggio cheddar
4 fette di petto di pollo arrosto


Bigné al Lemon Curd:
8-10 bigné vuoti
2 limoni
150gr. zucchero semolato
4 uova
100gr. burro
1 cucchiaio di maizena

Lavare i limoni, sbucciateli conservando la buccia e spremeteli. Frullate il succo dei limoni e la scorza assieme con tutti gli altri ingredienti, usando un robot da cucina, facendo particolare attenzione a non formare grumi. Versate la crema in una ciotola resistente al calore e cuocete a bagnomaria, continuando a mescolare fino a quando non diventi abbastanza densa. Lasciatela raffreddare e poi riempire con essa i bigné usando una sac-a-poche.

Biscottini al Burro:
300gr. farina 00
200gr. burro
150gr. zucchero semolato
1 cucchiaino zucchero a velo vanigliato
sale

Mescolate la farina con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete il burro, a temperatura ambiente, e formate una palla compatta. Dividete la palla in tre piccoli rotoli, di circa 3-4 cm. di spessore, cospargeteli con lo zucchero, avvolgeteli con la pellicola trasparente e mettete in frigorifero per circa un'ora.
Tagliate i rotoli a fettine di circa 1 cm. di spessore e posateli su una teglia ricoperta di carta da forno. Cuocete per circa 10 minuti a 180° o fino alla doratura.

(Fotografo di Food, e non solo, professionista, Alessandro Guerani vive a Bologna ed è disponibile per servizi fotografici e postproduzione digitale di immagini. Per contattarlo potete vedere "Chi sono" o usare l'indirizzo "Contattami" entrambi nel menu del blog sopra.)

Ti è piaciuto il post? Clicca e ricevi gli aggiornamenti di Foodografia appena pubblicati come feed RSS o nella tua email  iscriviti

7 commenti :

eli ha detto...

ma certo che vi faccio i complimenti, sono convinta che insieme farete scintille!
Ah, che belle immagini hai evocato...un tè in veranda seduti ad ammirare il giardino che si trasforma con l'oro e il rosso dell'autunno.

Mannaggia! è il tempo quello che manca, per fare queste cose...però è bello sognare e le tue foto aiutano!!!

Geillis ha detto...

ma che eleganza! Mi piacerebbe molto unirmi a te, con un bel tè forte, questi meravigliosi stuzzichini (perchè in Italia il tè lo uniamo quasi esclusivamente ai dolci? Secondo me un salato leggero ci sta benissimo), tra tazze di fine porcellana e i colori dell'estate che svanisce...mi autoinvito subito!

Serena ha detto...

Ale, certo che ti aspetto appena fai un'altra capatina a Milano!!!Pero' la prossima volta che vieni invece del solito happy hour meneghino, che ne dici di una colazione all'inglese, eheh?
Un abbraccio e complimenti a te e a Babs!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

Bravo...ben urlato come si fa da queste parti all'opera...a te e Barbara

Diletta ha detto...

Bravo...anzi bravi per i vostri lavori! :)
Però posso permettermi un piccolo appunto?
Ehm, a dire il vero questa non è una colazione all'inglese...semmai è un tea all'inglese..e infatti ci sono in cucumber sandwich ma non vedo gli scones! (che gli inglesi non si sognano di mangiare a colazione ma sempre insieme al the delle 5).
Scusate se son rompetta ma dopo anni di England un po' me ne intendo! :)

Un sorriso very british,
D.

Telephone Rose ha detto...

This looks very delicious. Im gonna try it..

Telephone Rose ha detto...

Yummmmmmmmmmmmmmmmmmmyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!

Posta un commento